1. Premessa

I servizi prestati dalle società fiduciarie sono un utile strumento di supporto sia alle imprese che agli imprenditori.

Il particolare periodo storico che stiamo vivendo e le nuove sfide che ci attendono nel prossimo futuro stanno portando le imprese e gli imprenditori a ricorrere sempre più ai servizi prestati dalle società fiduciarie, servizi di grande attualità che garantiscono opportunità uniche con vantaggi esclusivi.

Tali vantaggi, sia per l’impresa che per l’imprenditore, sono ad esempio:

  • garanzia di riservatezza rispetto all’assetto proprietario dell’impresa
  • garanzia di riservatezza rispetto alla consistenza patrimoniale dell’imprenditore
  • tutela della segretezza dei nuovi investimenti e iniziative commerciali (star-up, joint ventures, acquisto partecipazioni o sottoscrizione di obbligazioni e operazioni di private equity)
  • riservatezza relativa alla sottoscrizione di piani di stock options o stock grant;
  • riservatezza relativa all’acquisto di azioni proprie in  caso di S.p.A.;
  • garanzia di riservatezza nelle compravendite di crediti
  • stabilità dei rapporti tra i soci mediante la sottoscrizione del mandato fiduciario
  • garanzia della corretta esecuzione dei patti parasociali
  • professionalità nell’amministrazione di patrimoni immobiliari e mobiliari
  • tutela ed ausilio nel passaggio generazionale
  • garanzia e sicurezza nei pagamenti commerciali mediante l’escrow agreement
  • garanzia di riservatezza circa il possesso di beni all’estero essendo la fiduciaria sostituto di imposta e compilando i dichiarativi ed il quadro RW in luogo del cliente
  • protezione del patrimonio familiare dell’imprenditore e dell’impresa attraverso il trust  o altri strumenti di pianificazione
  • riduzione dei conflitti in materia successoria mediante la pianificazione patrimoniale e successoria del patrimonio dell’imprenditore.

 

2. Società fiduciarie, quali sono:

Le società fiduciarie sono normali società di capitali solitamente costituite nella forma delle classiche società a responsabilità limitata (S.r.l.) oppure società per azioni (S.p.A.).

Le società fiduciarie sono specificamente autorizzate del Ministero dello Sviluppo Economico all’esercizio dell’”attività fiduciaria” di amministrazione di patrimoni di terzi.

La disinclina delle società fiduciarie è prevista dalla Legge 23 novembre 1939 n. 1966.

Il Ministero autorizza le società fiduciarie e di revisione ed esercita l’attività di vigilanza sulle stesse anche in forma ispettiva, ma principalmente attraverso l’esame di atti societari e bilanci, mediante l’elaborazione dei dati più significativi ivi rilevati.

Le società fiduciarie autorizzate sono solitamente specializzate nell’esercitano una svariata serie di servizi fiduciari.

 

3. Servizi fiduciari per le imprese e per gli imprenditori, cosa sono e come operano:

I servizi fiduciari sono una vasta gamma di servizi altamente specializzati e spesso riservati dalla legge alle società fiduciarie.

Tra i differenti servizi prestai per imprese ed imprenditori possono annoverarsi i seguenti:

  • l’amministrazione in nome della fiduciaria, ma per conto dei propri fiducianti (imprese ed imprenditori), di titoli, valori mobiliari e strumenti finanziari sia a ristretta base azionaria che di largo mercato in genere depositati presso intermediari italiani o esteri, quali ad esempio:
  • partecipazioni in società di capitali italiane (S.p.A., S.r.l., S.a.p.a.)
  • partecipazioni sociali emesse da emittenti esteri
  • titoli obbligazionari pubblici e privati, convertibili e non convertibili
  • l’amministrazione con intestazione fiduciaria di mandati di gestione italiani ed esteri effettuata per imprese ed imprenditori
  • l’amministrazione con intestazione fiduciaria di polizze assicurative in veste di contraente e/o beneficiario
  • l’amministrazione di piani di stock option o stock grant e piani di azionariato diffuso
  • l’amministrazione fiduciaria senza intestazione di partecipazioni o immobili esteri
  • l’amministrazione fiduciaria di beni di valore artistico con o senza consegna
  • l’acquisto fiduciario di crediti mediante il quale si preserva la riservatezza del reale acquirente dei medesimi
  • la costituzione in pegno a nome della società fiduciaria, ma per conto del fiduciante di titoli e valori in genere, a garanzia di operazioni bancarie e finanziarie
  • la rappresentanza e la tutela dei diritti personali e patrimoniali di azionisti di risparmio e di obbligazionisti, sia in virtù di mandati individuali o collettivi, sia in conformità alle norme di legge sulla nomina del rappresentante comune di siffatte categorie di portatori di titoli di credito
  • l’espletamento di incarichi per conto delle società ed enti emittenti per deposito di azioni ed obbligazioni ai fini assembleari, per il pagamento dei dividendi e delle cedole, per il rimborso di obbligazioni ai fini assembleari, nonché per ogni altra operazione disposta dall’emittente sui propri valori mobiliari
  • la custodia dei valori mobiliari inclusi in sindacati di blocco di azioni
  • l’attuazione dei sindacati di voto
  • la gestione di dinamiche conflittuali all’interno dell’impresa mediante la sottoscrizione di un mandato fiduciario congiunto tra i soci
  • l’attività di escrow agent
  • pianificazione e tutela del patrimonio dell’imprenditore mediante l’impiego come il patto di famiglia, il fondo patrimoniale, il vincolo di destinazione, le polizze vita ed il trust
  • pianificazione e consulenza ai fini successori (diritto successorio) al fine di limitare i conflitti ereditari tra i famigliari
  • la funzione da parte della società fiduciaria di “trustee” ovvero quella di “protector” di un trust

 

4. Il valore della riservatezza nell’amministrazione fiduciaria:

Uno dei valori che caratterizzano l’attività fiduciaria è la riservatezza ed il rispetto del segreto fiduciario secondo il quale, nel caso di amministrazione fiduciaria di beni con intestazione, la società fiduciaria non può rivelare ai terzi l’identità del cliente fiduciante.

In questo caso, la società fiduciaria crea dunque uno schermo volto a tutelare la riservatezza circa l’identità del fiduciante, che rimane comunque il proprietario dei beni affidati in amministrazione alla società.

Le società fiduciarie amministrano i beni per i propri clienti mediante intestazione formale degli stessi che restano però nella proprietà del cliente fiduciante.

In tale contesto le società fiduciarie si limitano alla custodia e all’amministrazione dei beni per conto del fiduciante senza però disporre liberamente del patrimonio affidato avendo l’incarico di amministrazione di patrimoni di terzi natura non discrezionale.

Dunque sarà sempre il cliente fiduciante a dare istruzioni alla società fiduciaria su come operare.

In pratica, nel caso di intestazione fiduciaria, la società risulterà a tutti gli effetti intestataria dei beni che comunque resteranno di proprietà dei fiducianti.

I fiducianti quindi non compaiano ufficialmente quali proprietari dei beni intestati alla fiduciaria. In tali ipotesi, più semplicemente, si verifica una separazione e/o dissociazione tra intestazione e proprietà.

 

5. La protezione e valorizzazione del patrimonio

Le società fiduciarie prestano altri servizi relativi alla tutela e protezione del patrimonio delle imprese e degli imprenditori.

Le società fiduciarie sono particolarmente utili nell’assistenza dell’impresa e dell’imprenditore nel caso di passaggio generazionale dell’impresa.

Inoltre, ai fini della tutela del patrimonio dell’imprenditore, le società fiduciarie sono in assoluto le più idonee a fornire la consulenza in tema di trust ed a svolgere l’attività di trustee e di protector. Esse hanno tutte le competenze per amministrare i beni dei propri clienti e per gestirli in qualità di trustee, essendo tale attività proprio il loro oggetto sociale.

 

6. Chi siamo

SIFIR Fiduciaria è una società fiduciaria altamente specializzata nell’attività di amministrazione, pianificazione e protezione – anche ai fini successori – del patrimonio dei propri clienti, sia imprese che persone fisiche.

SIFIR Fiduciaria ha oltre 40 anni di esperienza nel settore fiduciario ed esercita la propria attività avvalendosi stabilmente di professionisti esperi (Avvocati e Commercialisti) nell’esercizio della propria attività tipica.

La società assume patrimoni in amministrazione fiduciaria, assume il ruolo di trustee di trust professionali e di famiglia e fornisce una svariata serie di servizi in materia di pianificazione patrimoniale e successoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.